Contratti trasformativi

05/03/2021

Per le riviste ibride pubblicate da Wiley, ACS, Cambridge University Press, De Gruyter, Emerald e Springer è possibile la pubblicazione di articoli in open access senza costi aggiuntivi per gli autori afferenti all'Università di Napoli Federico II, prevista dai contratti (cosiddetti "trasformativi") negoziati da CARE-CRUI e sottoscritti dal Centro di Ateneo per le Biblioteche.

Agli autori che hanno concluso la fase di sottomissione dell'articolo (a valle del processo di peer review) sarà proposta dalle piattaforme la possibilità di pubblicare l'articolo in open access senza costi aggiuntivi.
 
Sono considerati autori afferenti tutti coloro che hanno un rapporto istituzionale con la Federico II (docenti, ricercatori, contrattisti, assegnisti, dottorandi...).

Il rapporto di afferenza viene preso in considerazione esclusivamente per il correspondig author. Si raccomanda quindi, in caso di articoli a più firme, di scegliere come correspondig author un autore afferente all'Ateneo.

Il contratto prevede che l'afferenza sia sottoposta a verifica da parte dell'Ateneo; per la Federico II la verifica è a carico del CAB che sottoscrive l'abbonamento.

L'elenco delle riviste comprese nell'accordo è consultabile alla pagina:
https://media.wiley.com/assets/7309/27/Database_Model_Journal_List.pdf

Il contratto non prevede la possibilità di richiedere la pubblicazione in open access senza costi aggiuntivi per articoli già pubblicati o approvati.

Tutte le informazioni sui contratti trasformativi sottoscritti in ateneo sono consultabili alla pagina http://www.sba.unina.it/index.php?it/381/contratti-trasformativi