Razza, Relazioni razziali, Emigrazione



Risorse generali
Antisemitismo ed Olocausto
Riviste elettroniche


Risorse generali:

  • APM - Associazione per i Popoli Minacciati (a cura di Alessandro Michelucci, per i diritti umani in tutto il mondo)
  • Atlante immigrazione (a cura della Provincia di Torino, si propone quale supporto informativo per amministratori, operatori e studiosi su legislazione, competenze istituzionali, enti locali, servizi, organismi internazionali, cultura)
  • CARF : Campaign Against Racism and Fascism (una rivista quindicinale indipendente britannica antirazzista, che tratta temi quali la violenza razzista, il fascismo organizzato, il razzismo della polizia, l'autodifesa del popolo nero, la legislazione razzista, il materiale anti-immigrazione nei media e le proteste dei rifugiati nei centri di detenzione. Molti degli articoli pubblicati sono disponibili online)
  • Center for Migrations Studies (sito del Centro di ricerca fondato a New York nel 1964 sullo studio interdisciplinare dei differenti aspetti dei movimenti di migrazione e dei rifugiati)
  • Centre for Research in Ethnic Relations (un centro di ricerca presso la Warwick University che promuove lo studio e la ricerca nel campo delle relazioni etniche e razziali. E' disponibile un database bibliografico online di una raccolta di materiali non librari che coprono un vasto campo di temi relativi alle relazioni etniche)
  • Centro Studi per la Pace (a cura di Kolja Canestrini, è un centro di ricerca e di studi che si propone di analizzare e diffondere conoscenze documentate del diritto internazionale dei conflitti e dei diritti umani, nella convinzione che ciò contribuisca alla diffusione dei valori di pace e tolleranza ed alla comprensione tra i popoli)
  • CIEMI (a cura del Centre d'Information et d'Études sur la Migration)
  • La Città Multietnica (è un servizio informativo sull'immigrazione straniera in Italia a cura del Servizio Immigrazione del Comune di Bologna, attivo dall'aprile 1995)
  • Commission for Racial Equality (un'organizzazione indipendente britannica che combatte la discriminazione razziale e promuove l'eguaglianza fra le razze. Tra l'altro, mette a disposizione un'estesa documentazione online riguardante la legge, la diversità etnica, i quotidiani e i media, i diritti individuali, etc.)
  • Crosspoint Anti-Racism (è forse il sito che contiene il più gran numero di link nel campo dei diritti umani, dell'antirazzismo, dei diritti dei rifugiati e delle donne, dell'antifascismo, dell'antisemitismo. Link alle organizzazioni ebraiche e degli immigrati)
  • CSER - Centro Studi Emigrazione Roma (è un'istituzione con finalità culturali promossa nel 1963 dalla Direzione Generale della Congregazione dei Missionari Scalabriniani. Scopo del CSER è la puntualizzazione e l'approfondimento delle tematiche relative al fenomeno migratorio. Tocca gli aspetti sociologici, demografici, storici, economici, legislativi e pastorali della mobilità umana)
  • European Centre for Minority Issues (un'istituzione fondata nel 1996 dai governi della Danimarca e della Germania che promuove la ricerca interdisciplinare sulle relazioni maggioranza-minoranza in una prospettiva europea e che contribuisce al miglioramento delle relazioni interetniche in quelle parti dell'Europa dell'ovest e dell'est dove prevalgono le tensioni e i conflitti etnopolitici)
  • European Research Centre on Migration and Ethnic Relations (è un isituto di ricerca che si dedica allo studio dei fenomeni migratori e delle relazioni etniche a livello europeo che pubblica papers di ricerca)
  • Fondazione Cariplo per le Iniziative e lo Studio sulla Multietnicità-I.S.MU. (struttura di servizio per enti pubblici ed associazioni di volontariato, si propone di fornire una mappa delle iniziative sulla multietnicità. Raccoglie, tra l'altro, molti dati statistici rielaboradoli da varie fonti)
  • Gypsy Collections (sono gli archivi della Gypsy Lore Society e della Scott Macfie Gypsy Collection. Il sito contiene anche brevi articoli, bibliografie e link ad altre riosorse Internet)
  • Gypsies and Travellers Books (i libri editi dalla Hertfordshire University Press specializzata nella pubblicazione di testi relativi agli aspetti sociali. culturali e politici del popolo dei Roma e degli popoli zingari. Contiene le descrizioni dei contenuti dei testi di recente pubblicati)
  • History of International Migration (a cura di ricercatori dell'università di Leiden in Olanda, dà accesso a molte risorse Internet. La storia delle migrazioni è suddivisa cronologicamente per vari periodi e per ogni periodo si analizzano le cause sociali, politiche ed economiche del fenomeno migratorio)
  • The Migration and Ethnic Relations Homepage (a cura dell'European Research on Migration and Ethnic Relations contiene link a istituti di ricerca. periodici e newsletters, archivi di dati e a liste di discussione)
  • Migration Information Source (a cura del Migration Policy Institute, dà accesso ad una gran quantità di dati statisitici relativi alle migrazioni per molti paesi del mondo)
  • Movimento contro il razzismo e la xenofobia (un'organizzazione svizzera trasversale che intende raccogliere e dare voce a tutti coloro che vedono con preoccupazione l'involuzione verso una mentalità e verso comportamenti xenofobi e razzisti. Contiene bibliografie su temi quali l'antisemitismo, il razzismo, il nazismo, etc.)
  • The Patrin Web Journal (sito con informazioni e link a risorse internet riguardo alla cultura, alla storia e a temi sociali degli zingari)
  • Roma and Forced Migration (è il full text della bibliografia curata nel 1998 da Forced Migration Projects. Contiene rifrimenti a libri e ad articoli di riviste riguardo alle esperienze sociali e politiche dei migranti e rifugiati zingari)
  • Romani.Org Home Page (dedicato al popolo dei Roma per il loro riconoscimento come popolo e come nazione ed alla loro battaglia per la libertà e contro la persecuzione e l'oppressione in ogni parte del mondo)
  • Scalabrini International Migration Institute (promosso dalla Fondazione Scalabrini, intende creare una opportunità di formazione accademica e di formazione operativa a carattere internazionale, interculturale, interdisciplinare interconfessionale nella prospettivadel dialogo fra scienze umane e discipline teologiche, fra culture e civiltà diverse, per esprimere competenze di conoscenza, analisi e gestione della mobilità umana)
  • Sistemi e Culture (a cura di Mauro Gonzo, un sito dedicato allo studio della comunicazione umana, dei sistemi sociali e dell'interculturalità. Intende creare una rete di scambi fra operatori sociali, psicologi, docenti, esperti e persone interessate all'argomento)
  • Suffrage Universel - citoyenneté, démocratie, ethnicité, nationalité (un sito che contiene articoli, bibliografie link riguardo alle relazioni tra cittadinanza, democrazia, etnicità e nazionalità in una prospettiva comparativa geografica e storica)
  • L'Unité de Recherche Migrations et Société (pubblica ricerche nel campo degli studi sulle migrazioni e sulle relazioni etniche in Francia e nel mondo)
  • O Vurdón (sito dedicato agli Zingari ed alla loro storia, cultura, organizzazione sociale, usi e costumi e poesia. Link ad altre risorse)
  • WWW Virtual Library: Migration and Ethnic Relations (è una raccolta di links alle più importanti risorse Internet relative alle migrazioni ed alle relazioni etniche)

Antisemitismo ed Olocausto:

  • Antisemitism Research Page (creato e mantenuto da David Dickerson, questo sito contiene informazioni riguardo all'antisemitismo e link ad altre risorse Internet utili per la ricerca su questo argomento, compresi archivi di dati e bibliografie)
  • Documenti di Storia Contemporanea sull'Antisemitismo (ha lo scopo di mettere a disposizione di ricercatori, studenti e "navigatori" di Internet i documenti di storia contemporanea relativi all'Antisemitismo in Italia e nel mondo)
  • CDEC (a cura della Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea di Milano)
  • Deportazione (a cura del Centro Studi sulla Resistenza dell'ANPI di Roma, contiene, oltre a molti link ad risorse Internet, anche documenti, statistiche ed immagini dedicate alla deportazione non solo di ebrei)
  • Yad Vashem (istituto fondato nel 1953 che si propone di trasmettere alle future generazioni il ricordo dell'Olocausto attraverso la raccolta e la pubblicazione di testimonianze dello sterminio e la memorizzazione dei nomi delle vittime)
  • ADL (l'Anti-Defamation League è un'organizzazione che intende combattere l'antisemitismo, il pregiudizio ed ogni forma di intolleranza)
  • Simon Wiesenthal Center (online l'organizzazione internazionale che si propone di preservare la memoria dell'Olocausto)
  • B'nai B'rith's (presente in 56 paesi di sei continenti, è un'organizzazione che si batte, contro ogni pregiudizio, per la difesa del popolo ebraico)
  • Holocaust and Jewish Studies Sites (creato e mantenuto da Dan Graf del Virginia Wesleyan College, questo sito contiene una grande raccolta di link a risorse Internet relative all'Olocausto e al campo di studi ebraici)
  • The Holocaust Page (a cura di Ben Austin, questo sito raccoglie una larga varietà di informazioni riguardo all'Olocausto, comprendendo anche un glossario ed una cronologia)
  • Holocaust Studies-Social Studies School Service (offre materiali e risorse per insegnare l'Olocausto agli studenti. È disponibile e stampabile il catalogo "Teaching the Holocaust: Resources and Materials")
  • Holocaust Study Resources (questo sito raccoglie i vari aspetti dell'Olocausto attraverso link ed altri tipi di risorse)
  • Holocaust Survivor Oral History Project (questo sito contiene brani di trascrizioni e di registrazioni audio di testimoni sopravvissuti all'Olocausto)
  • Jewishnet (numerosi link a risorse Internet riguardanti i temi dell'Olocausto e dell'antisemitismo)
  • Italya.net (sito della rete ebraica in Italia, contiene link a risorse relative al popolo ebraico e alla sua cultura nonchè all'antisemitismo)
  • Literature of the Holocaust (a cura di Al Filreis, contiene una grossa raccolta di link a siti relativi alla letteratura sull'Olocausto)
  • Morasha.it (contiene la storia degli ebrei in Italia)
  • Maven (un portale al mondo ebraico)
  • The Nizkor Project (sito dedicato alle milioni di vittime dell'olocausto che soffrirono e morirono per mano di Hitler e del regime nazista. Molto materiale riguardante l'olocausto e l'antisemitismo)
  • Meyer's Holocaust Links (moltissimo materiale online sui temi dell'antisemitismo e dell'Olocausto)
  • Olokaustos (sito italiano che ha come argomento la storia dell'Olocausto dal 1933 al 1945)
  • Olocausto e Letteratura (sito a cura di Stefano Zampieri, contiene una ricca bibliografia ed una unità didattica)
  • Survivors of the Shoah Visual History Foundation (fondazione di Steven Spielberg che si prefigge di costudire le testimonianze dei sopravvissuti all'Olocausto)
  • Vidal Sassoon International Center for the Study of Antisemitism (fondato nel 1982, è un centro di ricerca interdisciplinare che si prefigge di raccogliere e diffondere la conoscenza necessaria alla comprensione del fenomeno dell'antisemitiswmo)
  • Women and the Holocaust-A Cyberspace of Their Own (dedicato a tutte quelle donne private dei loro figli e delle loro vite durante l'Olocausto)


Riviste elettroniche full text ad accesso libero:

  • Altreitalie (edita dalla Fondazione Agnelli, è una rivista internazionale di studi sulle popolazioni di origine italiana nel mondo)
  • Europa (una rivista multidisciplinare, che tratta temi relativi alla economia, alla politica ed alla cultura dell'Europa. Alcuni articoli trattano i problemi riguardanti l'identità nazionali e le minoranze etniche)
  • Forced Migration Review (è la rivista del Refugee Studies Centre pubblicata in collaborazione con il Global IDP Project del Norwegian Refugee Council. Vuole essere un forum per il dibattito sui problemi che incontrano i rifugiati nei paesi in cui trovano ospitalità. Gli articoli, in formato pdf, sono disponibili nelle lingue inglese, araba e spagnola)
  • Interracial Voice (si batte per una comunità interrazziale)
  • Irinkerindo: a Journal Of African Migration (edita dalla City University of New York, è una rivista che studia l'emigrazione africana nelle altre parti del mondo e gli effetti che produce sulla cultura africana l'impatto con differenti sistemi economici, sociali e politici. Il titolo della rivista deriva da una parola Yoruba che significa "erranti o viaggi senza sosta")
  • JEMIE Journal on Ethnopolitics and Minority Issues in Europe (studi analitici, rapporti e materiali relativi alle relazioni maggioranze-minoranze in Europa. La rivista dà particolare attenzione alle tensioni etnopolitiche e offre nuovi approcci alla gestione dei conflitti)
  • Migrations Études (sintesi di lavori e di studi sull'immigrazione e la presenza straniera in Francia)


Vico Monte della Pietà, 1 80138 Napoli
Tel. 0812535850 - Fax 0812535833
Ultimo aggiornamento: lunedì 1 agosto 2011